Sound House

Sound House

Architetto
GO'C
Posizione
Seattle, WA, USA | View Map
Categoria
Alloggi Privati
Kevin Scott
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchioProduct Name
Sofas, Armchairs & OttomanB&B Italia
Pendant LightingLuceplan
Entry Door Hardware With Custom PullFritsJurgens
Wall MirrorSP01 Design
Sapele Wood Windows With AluminiumQuantum Windows & Doors
Cladding PanelsRichlite

Scheda Tecnica Prodotto
Sofas, Armchairs & Ottoman
Harbor, Husk-Sofa, Ray, Harbor Armchair, Harbor Ottoman per B&B Italia
Entry Door Hardware With Custom Pull
Sapele Wood Windows With Aluminium

SOUND HOUSE

GO'C come Architetti

Informazioni sui clienti

I nostri clienti, Brandon e Sarah Ebel, avevano tre figli ciascuno e hanno unito famiglie e case per la prima volta con la costruzione di questa abitazione. Ogni membro della casa aveva esigenze e desideri unici su come gli spazi dovevano funzionare. Per Brandon, amante della musica e proprietario di un'etichetta discografica locale, intrecciare l'audio in tutta la casa e creare uno spazio per la sua grande collezione di dischi era una priorità assoluta. Per Sarah, autrice di best seller del NYT e cuoca straordinaria, avere rifugi tranquilli per scrivere, una biblioteca per ospitare i suoi molti libri e una grande cucina per cucinare per la famiglia e gli amici era la chiave.

photo_credit Kevin Scott
Kevin Scott

Narrativa del progetto SOUND HOUSE:

Sound House è situata nel quartiere Magnolia di Seattle. Questa penisola elevata a nord-ovest del centro offre ampie vedute sul Puget Sound e sul centro di Seattle. Il progetto è una casa unifamiliare di 5.500 piedi quadrati che sostituisce la casa esistente costruita nel 1920. C'era un altopiano esistente nella parte superiore della casa dove è collocata la nuova struttura. Una serie esistente di giardini terrazzati e sentieri sono stati rielaborati per formare una terrazza per pranzare e una terrazza per la piscina annidata nel pendio. Uno dei fattori trainanti nella progettazione della casa era la vista a quasi 360 gradi dal sito e il design permette di massimizzarla su ciascuno dei livelli.

photo_credit Kevin Scott
Kevin Scott

Il programma della casa era unico in quanto doveva ospitare una grande famiglia di due adulti e sei bambini. I proprietari, Brandon & Sarah Ebel, avevano tre figli ciascuno e hanno unito famiglie e case per la prima volta con la costruzione di questa casa. Ogni membro della casa aveva esigenze e desideri unici su come gli spazi dovevano funzionare. Per Brandon, amante della musica e proprietario di un'etichetta discografica locale, intrecciare l'audio in tutta la casa e creare uno spazio per la sua grande collezione di dischi era una priorità assoluta. Per Sarah, autrice di best seller del NYT e cuoca straordinaria, avere rifugi tranquilli per scrivere, una biblioteca per ospitare i suoi molti libri e una grande cucina per cucinare per la famiglia e gli amici era la chiave. Per i bambini, l'obiettivo era quello di creare i loro spazi privati per fuggire e anche una zona dedicata ai bambini per giocare e fare i compiti con buoni collegamenti con lo spazio vitale della famiglia. La casa è stata progettata per essere goduta da tutti i membri della famiglia con un sacco di spazio vitale e l'accesso alle molte terrazze esterne e alle terrazze sul tetto - creare una casa in cui riunirsi era di estrema importanza. Dalle ampie vedute del Puget Sound, la musica che suona e i sei bambini che abitano la casa - Sound House sembrava il nome perfetto per questo progetto.

photo_credit Kevin Scott
Kevin Scott

La casa si sviluppa su due livelli abitativi principali oltre ad un seminterrato che si apre sulla terrazza della piscina e un livello del tetto con ampi giardini. Dalla strada nord superiore la casa appare come due barre orizzontali impilate con la materialità della massa inferiore che mette a terra l'edificio e il livello superiore leggero e poroso che rivela accenni allo spazio interno. Il livello superiore è rivestito in doghe di cedro verticali a nodo stretto che si aprono per formare pareti divisorie su porzioni di vetrate del livello superiore. Entrando nella casa attraverso un ampio corridoio si crea una connessione fisica e visiva da davanti a dietro e uno scorcio delle viste oltre. La parte posteriore della casa si apre sulle terrazze del giardino e sulla piscina. Il livello principale è in gran parte vetrato su questo lato permettendo agli spazi abitativi una relazione diretta con le terrazze.

photo_credit Kevin Scott
Kevin Scott

Nel cuore della casa c'è uno spazio abitativo a doppia altezza con un camino a legna che si estende verticalmente attraverso lo spazio. Passando dallo spazio pubblico a quello privato mentre si sale attraverso il vuoto, la trasparenza della casa risponde passando da una vetrata aperta ad un brise-soleil in legno, filtrando la luce del sole e schermando gli spazi interni dalla strada. Il vuoto è fiancheggiato da entrambi i lati al livello superiore con l'ala dei bambini e le ali primarie collegate da un ponte leggero. Entrambe le ali hanno una relazione attiva con lo spazio abitativo principale e tra loro, pur mantenendo la loro privacy e il loro carattere.

photo_credit Kevin Scott
Kevin Scott

Il design del livello superiore colloca l'ala principale dei genitori sul lato est della casa con le loro viste concentrate a sud e l'ala dei bambini che occupa il lato ovest. Il lato dei bambini funziona come una sorta di bunkerhouse, con 6 piccole camere da letto disposte intorno ad uno spazio di gioco centrale pieno di sole con un grande lucernario sopra. Scrivanie e magazzini incorporati intorno al perimetro dello spazio giochi provvedono alle necessità funzionali rimosse dalle camere da letto, questo permette alle camere da letto di sembrare più spaziose. Il tetto sopra il garage diventa un'estensione dello spazio giochi per bambini a questo livello. L'ala primaria si affaccia drammaticamente sulla terrazza da pranzo e sulla piscina sottostante. Viste impressionanti della città e del Puget Sound sono visibili dalla terrazza primaria e dalla camera da letto. Un lussuoso bagno principale e uno spogliatoio per lui/lei occupano la sezione centrale dell'ala. Un piccolo ufficio si trova nell'angolo nord-ovest. Accedendo dal ponte del livello superiore, una scala sospesa conduce ad una grande terrazza sul tetto e ai giardini. La scala è alloggiata all'interno di un monitor luminoso che fa scendere la luce naturale nel soggiorno sottostante.

photo_credit Kevin Scott
Kevin Scott

La Sound House è una casa unifamiliare di 5.500 metri quadri su un sito in forte pendenza nel quartiere Magnolia di Seattle. Il programma della casa era unico, in quanto doveva ospitare una grande famiglia mista di due adulti e sei bambini che vivevano insieme per la prima volta. Un'enfasi è stata posta nel fornire grandi spazi condivisi da godere insieme e piccole aree di ritiro per tutti i membri della famiglia. Tutti gli spazi della casa dovevano massimizzare le ampie viste sulla città e sul Puget Sound. Lavorare a stretto contatto con i proprietari e con il modo in cui la loro grande famiglia dà priorità agli spazi comuni è stata la chiave per ricavare un piano che funzionasse bene per le loro esigenze. Un'altra sfida del progetto è stata quella di creare una grande casa familiare che si trovasse nel contesto dei suoi vicini in un sito urbano stretto. Il diagramma in sezione è stato un elemento chiave nella progettazione della casa e nella comprensione delle relazioni con il ripido pendio e le viste a sud. La massa della casa permette di apparire in scala con le proprietà vicine sul lato nord e si apre a sud quando scende a cascata sul sito. La disposizione del piano crea un nucleo centrale a doppia altezza (soggiorno) permettendo una separazione di programma al livello superiore tra l'ala primaria est e l'ala ovest per i bambini, pur mantenendo una relazione condivisa tra questi spazi. Questo spazio centrale, delimitato da ampie vetrate, attira la luce in profondità nel piano. La circolazione passa attraverso lo spazio abitativo a doppia altezza dal livello del seminterrato fino alla terrazza sul tetto e al giardino. Il tetto serve come ulteriore spazio di ritrovo per la famiglia e ospita anche un impianto solare a 18 pannelli per compensare il consumo di energia. Un ampio giardino sul tetto di 500 metri quadrati permette alla famiglia di coltivare gran parte delle proprie verdure ed erbe da cucina. La casa è super-isolata con una coperta esterna di isolamento e riscaldata in modo efficiente con riscaldamento radiante-idronico. Il dettaglio e il design della casa sono stati attentamente considerati da una scala urbana fino al dettaglio e al flusso dei corrimano in acciaio. Il calore naturale è derivato dalla struttura dell'intonaco interno, dall'uso di legni caldi e dalla patina del cemento e dell'acciaio. Era importante che la casa fosse elegante e raffinata e che resistesse all'uso quotidiano di una famiglia di 8 persone che ama intrattenere.

photo_credit Kevin Scott
Kevin Scott

SOUND HOUSE - CITAZIONI

ARCHITETTO - CITAZIONI

"La Sound House è un buon esempio di come i clienti siano molto coinvolti nel processo di progettazione e costruzione e allo stesso tempo abbiano davvero fiducia in noi e nel lavoro che facciamo. Questa fiducia è una parte enorme del processo di progettazione e costruzione che permette alla visione di un progetto di nascere e poi realizzarsi."- Jon Gentry AIA

"Certamente non succede sempre, ma su Sound House il primo schizzo della planimetria era molto vicino a quello che abbiamo costruito. Il concetto espresso nel piano era lì fin dall'inizio. Un approccio chiave di cui parliamo nello studio è quello di assorbire tutti i cambiamenti e gli input dei clienti, dei consulenti e dei costruttori, lasciare che informino il design, ma mantenere l'essenza del concetto iniziale". - Jon Gentry AIA

photo_credit Kevin Scott
Kevin Scott

"Sul lato nord della strada, l'architettura offre privacy e protezione attraverso muri di cantiere e schermi di legno mentre sul lato sud la struttura esplode aperta per sfruttare la luce e massimizzare le viste prospettiche sulla città e sul Puget Sound". - Jon Gentry AIA

"Tutti i lavori in metallo splendidamente lavorati su questo progetto sono diventati un filo conduttore primario del design che lega tutto insieme. Dall'acciaio strutturale esposto alle ringhiere dei ponti e ai gradini delle scale, fino alla prima cosa che tocchi con il tiretto della porta d'ingresso, la lavorazione artigianale del metallo è evidente e parla del livello di cura e artigianato a cui miravamo fin dall'inizio". - Jon Gentry AIA

photo_credit Kevin Scott
Kevin Scott

CITAZIONI ARCHITETTO - APPALTATORE

"Costruisci un rapporto nel corso degli anni, diventa più fluido in termini di comprensione da parte del costruttore del livello di dettaglio e della sensazione che stai cercando. Si diventa più

sintonizzati l'uno con l'altro e la Sound House è un buon esempio di una collaborazione costruita in anni di lavoro insieme". - Jon Gentry AIA

"Noi presentiamo le idee e le dettagliamo fino all'inverosimile, ma il progetto è buono solo quanto le persone che lo mettono insieme". - Jon Gentry AIA, GO'C

photo_credit Kevin Scott
Kevin Scott

"Parte della ragione per cui la Sound House è stata una collaborazione così buona è perché avevamo una storia di lavoro con GO'C e un linguaggio di design comune. Sapevamo di poterci arrivare sui pezzi più intricati che erano importanti". - Chris Thomas, Thomas Fragnoli

"Abbiamo avuto modo di lavorare con alcuni creatori davvero fantastici in questo lavoro. Dai fabbricanti di acciaio ai costruttori di armadietti ai rifinitori di gesso, sono tutti artisti e svolgono il loro mestiere ad un livello molto alto. Erano tutti disposti a partecipare alla visione. Un buon esempio, i fabbricanti di acciaio hanno forgiato a mano le transizioni angolari dei corrimano sul posto, modificandole leggermente come necessario per farle funzionare perfettamente". - Chris Thomas, Thomas Fragnoli

photo_credit Kevin Scott
Kevin Scott

APPALTATORE - PROPRIETARIO CITAZIONI

"Durante tutto il processo, il proprietario ha preso decisioni che erano buone per il progetto dal punto di vista del design. Ha fatto un salto di fiducia con noi (GO'C e Thomas Fragnoli Construction) per arrivarci. I proprietari hanno avuto fiducia nel processo". - Chris Thomas, Thomas Fragnoli

"I clienti si sono fatti carico di far parte del processo di progettazione e costruzione - sono stati partecipanti attivi. Hanno messo in moto delle idee e hanno partecipato alla loro realizzazione". - Chris Thomas, Thomas Fragnoli

"È stato uno dei progetti più collaborativi e divertenti su cui abbiamo lavorato grazie alla squadra - i clienti, GO'C e Thomas Fragnoli Construction. Tutti si sono sempre presentati. Stavamo tutti lavorando per un obiettivo comune". - Chris Thomas, Thomas Fragnoli

photo_credit Kevin Scott
Kevin Scott

"Una cosa fantastica dal punto di vista della squadra è stata il fatto che siamo stati coinvolti molto presto nella fase di progettazione schematica e siamo stati in grado di lavorare su alcune delle complicate voci di coordinamento relative alla struttura. I sistemi erano una parte impegnativa del progetto. Senza quel lavoro di pianificazione iniziale, gran parte del processo di costruzione non sarebbe andato così bene". - Chris Thomas, Thomas Fragnoli

"GO'C aveva una visione per la piscina e questo aspetto senza soluzione di continuità del muro di contenimento in cemento che si tuffa nell'acqua. Abbiamo avuto l'opportunità di costruire qualcosa che non avevamo mai visto prima - gli installatori della piscina dovevano essere coinvolti nel processo di progettazione per aiutare a realizzare questo dettaglio. Sembra un dettaglio semplice, ma ci sono un certo numero di persone coinvolte e la sequenza dei lavori per realizzarlo". - Chris Thomas, Thomas Fragnoli.

photo_credit Kevin Scott
Kevin Scott

Team:

GO'C PROJECT TEAM

Responsabili della progettazione: Jon Gentry AIA, Aimée O'Carroll ARB

Staff architettonico: Ben Kruse, Yuchen Qiu

Appaltatore: Thomas Fragnoli Construction

Ingegneria strutturale: Swenson Say Faget

Ingegneria Civile: J Welch Engineering

Design dell'illuminazione: Niteo Lighting

Fotografo: Kevin Scott

Caption
Caption

Materiale Utilizzato:

Cucina/Pranzo

Mobiletti: Mobiletti in noce personalizzati da Scott Faulkner

Piani di lavoro e paraschizzi: Marmo Carrera

Rubinetti: Dorbracht Tara Classic

Lavello della cucina: Pro Chef Julien

Cucina: Lacanche

Cappa: Vent-a-hood

Pavimentazione: Cemento lucidato

Frigorifero: Unità a colonna True Refrigeration

Tavolo da pranzo: Personalizzato da Scott Faulkner Design

Sgabelli: Articolo Sede Sgabello da banco

Soggiorno:

Camino: Camino a legna Isokern

Illuminazione: Ciondolo - Luceplan Mesh

Altoparlanti: Linn Klimax 350

Divano: B&B Italia - Divano componibile Ray

Sedie girevoli: B&B Italia Sedie e pouf Harbor

Tappeto: Restoration Hardware

Sala da bagno:

Specchio da toilette: SP01 Design Michelle specchio da parete

Lavello: lavandino in ottone personalizzato da Alpine Welding

Illuminazione: Allied Maker

Altoparlanti: Altoparlanti B&W Signature Diamond

Biblioteca:

Divano: Divano Husk di B&B Italia

Camino: Caminetto a gas Regency

Bagno padronale:

Lavandino: Marmo Carerra personalizzato

Rubinetto: Dornbracht Tara Logic

Doccia: Dornbracht Tara Logic

Vasca da bagno Boffi Fisher Island

Toilette: TOTO

Piastrelle: Mosaico di marmo burattato Interceramic

Illuminazione: Applique Rich Brilliant Willing Crip Light

Camera da letto primaria

Letto: Letto DWR Matera

Interno:

Pareti: Finitura a gesso

Hardware della porta interna: Pomello a uovo Emtek

Soffitti interni (cucina/pranzo/ingresso) - cedro

Esterno:

Finestre: Serie Quantum Classic - legno Sapele rivestito con alluminio

Decking: Decking Ipe, pavimentazioni in cemento

Rivestimento:

- Profilo personalizzato in cedro T&G con tinta ebano

- Pannelli di rivestimento Richlite

Intonaco esterno al livello principale

Hardware della porta d'ingresso: Ferramenta Fritz Jurgen Serie M con tiretto personalizzato

Caption
Caption

Read story in EnglishDeutschFrançaisEspañol and Português

Featured Projects
Latest Products
News