Penthouse in Prague

Penthouse in Prague

Architetto
petrjanda/brainwork
Posizione
Prague, Czech Republic | View Map
Anno Progetto
2020
Categoria
Appartamenti
BoysPlayNice
Scheda Tecnica Prodotto

ElementoMarchioProduct Name
Floor Boxes Stakohome
Interior LightingNowodvorski Lighting
Kitchen EquipmentBORA
TapsGROHE
Interior LightingOcchio
HandlesM&T

Scheda Tecnica Prodotto
Interior Lighting
Kitchen Equipment
Taps
per GROHE
Interior Lighting
per Occhio
Handles
per M&T

Attico a Praga

petrjanda/brainwork come Architetti

"La città come salotto"

L'idea principale è quella di sfumare i confini dell'appartamento e di coinvolgere emotivamente la città al suo interno. Lo spazio dell'appartamento non è limitato all'interno del layout fisico, la città che circonda l'edificio diventa parte di esso e le vetrate aggiunte alla facciata mantengono solo il comfort del clima interno, collegando la città in una percezione periferica estesa. L'appartamento originale è stato ricostruito in un attico: una casa su una casa.

photo_credit BoysPlayNice
BoysPlayNice

Il concetto planimetrico si basa sul carattere e sul potenziale del "sito"; in questo caso, due piani sul tetto di una casa d'angolo al confine di un'area edificata che si apre sulla valle in un ampio contesto di panorami lontani.

photo_credit BoysPlayNice
BoysPlayNice

Il progetto architettonico si basa sulla singolare sovrapposizione dell'attico rispetto a tutti gli edifici circostanti e sfrutta la vista panoramica. Rivede l'impatto della ricostruzione compromettente fatta da un costruttore nei confronti del genius loci originale dell'edificio, chiarendo tutti i rapporti dettagliati tra gli elementi esterni, soprattutto nelle vetrate di grande superficie del piano superiore della torre, che consentono una vista spettacolare da tutte le finestre con una divisione minima delle singole aree vetrate. Poiché non è possibile lavorare con la connotazione storica della parte dell'edificio che abbiamo progettato (si tratta di una sovrastruttura, una torre d'angolo parzialmente ricreata del serbatoio idrico originale con l'aggiunta di ali) e si tratta di una riconversione per un uso tipologicamente diverso (abitazioni), non lavoriamo con il discutibile carattere "industriale" dell'edificio o con l'estetismo con chiare caratteristiche da loft. Il leitmotiv è il flusso libero e continuo degli interni in tutto lo spazio e la sua continuazione ottica senza fine nella città circostante.

photo_credit BoysPlayNice
BoysPlayNice

La disposizione articola la divisione dell'appartamento in zone private e sociali, bilanciando gli spazi pieni e vuoti separati dalla membrana d'acciaio del divisorio ondulato che circonda l'ascensore e la scala d'ingresso. Dietro questa membrana si nascondono tutte le stanze private, con la loro terrazza perimetrale. La tensione tra la baia d'ingresso circondata da un divisorio in acciaio e l'infinito spazio libero della torre diventa la base della naturale drammaturgia del movimento nell'appartamento. Sebbene l'attico sia principalmente estroverso, il comfort degli utenti può essere modulato in uno spazio intimo tirando schermi e tende. La membrana della parete divisoria principale, che attraversa l'appartamento in modo fluido, crea un mondo privato dietro di essa, nascosto alla vista dei visitatori, e mantiene la divisione intuitivamente leggibile solo per gli abitanti dell'appartamento.

photo_credit BoysPlayNice
BoysPlayNice

La parte privata è divisa in sezioni abitative individuali (camera da letto principale e camere dei bambini), con un proprio mondo "protetto" e una vista e un contatto unici con il paesaggio cittadino. La parte privata mantiene una sezione di "splendido isolamento" per i genitori, con camera da letto principale, cabina armadio e bagno, e separa la sezione dei bambini. Le terrazze adiacenti seguono questa logica di base e sono naturalmente divise mettendo in contatto ciascuna delle stanze in una direzione diversa, con una facciata differente. La camera da letto principale è collegata a un bagno con vasca solitaria e nicchie nascoste con servizi igienici e docce ed è accessibile attraverso il corridoio con una libreria adiacente alla cabina armadio. La sezione dei bambini, composta da due camere separate, è accessibile dal corridoio della baia attraverso un corridoio con un bagno.

photo_credit BoysPlayNice
BoysPlayNice

Si può accedere all'appartamento attraverso la scala che orbita attorno al vano ascensore o l'ascensore senza barriere nel corridoio circondato da una parete d'acciaio che contiene armadi e scarpiere a muro e porte per tutte le parti intime. Le porte sono nascoste nella parete d'acciaio e possono essere aperte da meccanismi invisibili incassati senza maniglie; gli armadi, da meccanismi a spinta. Lo spazio abitativo della torre funziona con la drammaturgia della scoperta graduale e dell'apertura dello spazio dalla baia d'ingresso verso lo spazio abitativo aperto e panoramico collegato attraverso entrambi i piani. Le vetrate strutturali dal pavimento al soffitto del piano inferiore seguono il modello dell'appartamento sottostante e sono integrate da porte-finestre, mentre le vetrate del piano superiore non presentano alcun modello. Ognuno dei cinque lati della torre è costituito da un'unica lastra di 4 vetri, unita strutturalmente solo in sottili angoli di contatto reciproco; il sesto lato è diviso in tre componenti scorrevoli identici che lo collegano al giardino pensile.

photo_credit BoysPlayNice
BoysPlayNice

Il giardino è collegato all'interno da una terrazza in legno ombreggiata da una tenda retrattile integrata nella facciata. Il giardino è progettato attorno a una collina centrale sopra il vano ascensore, che permette di avere un substrato più alto per un'intensa vegetazione (betulle apparentemente "auto-seminanti"). Verso il bordo, si trasforma in erba e aiuole formate da composizioni di vegetazione ornamentale e agricola con frutti commestibili. Intorno al bordo del tetto c'è una sottile ringhiera in acciaio con una corda non visibile tra le alte erbe e le piante perenni. Le terrazze al livello inferiore dell'appartamento sono costituite da terrazze in legno con le assi che seguono il disegno del pavimento interno. Sono rivestite da fioriere con erbe e piante aromatiche. Una scala sospesa in acciaio, inserita in modo scultoreo in un'apertura ellittica del soffitto, è l'elemento dominante dello spazio abitativo a due piani.

photo_credit BoysPlayNice
BoysPlayNice

La scala nasconde una biblioteca nello spazio creato dalla sagomatura plastica del soffitto. La cucina segue la sagomatura continua del divisorio d'ingresso ed è progettata con uno schienale solido e un'isola "galleggiante", creando una composizione integrale che confluisce nella parte inferiore dello spazio abitativo con tavolo da pranzo e mobili per sedersi. La cucina è collegata alla sala da pranzo posteriore e alla dispensa, accessibile sia dalla zona cucina che dal corridoio. Questo modulo è collegato alla lavanderia e al ripostiglio, accessibili attraverso un divisorio in acciaio e una porta nascosta. Nella parte opposta della cucina si trova un bagno per gli ospiti nascosto dietro la parete rotonda, accessibile direttamente dalla zona sociale dell'appartamento. La toilette e la doccia sono collocate in nicchie con lo stesso metodo degli altri bagni.

photo_credit BoysPlayNice
BoysPlayNice

Struttura e materiali

Dal punto di vista strutturale, si tratta di una ricostruzione a regola d'arte della struttura grezza, che comprende interventi significativi negli strati consegnati allo stato grezzo. Nell'ambito dell'intervento, il rivestimento perimetrale realizzato dal committente è stato completamente rimosso e sostituito con vetrate atipiche di grande formato che utilizzano vetri strutturali a quattro lastre con relativo oscuramento tramite tende di grandi dimensioni, ottimizzando i guadagni e le perdite di calore e garantendo il massimo comfort agli utenti, insieme al sistema di climatizzazione interna. Tutte le pareti divisorie sono state rimosse per creare un layout continuo. Essendo stato rilevato durante il processo di costruzione, il progetto rispetta le strutture portanti esistenti (ad eccezione di una colonna, che è stata sostituita) e le integra nel layout, semplificando i nuclei di installazione unendoli e portandoli nel pavimento e nel soffitto utilizzando gli spazi residui (sotto la scala d'ingresso) come base tecnica.

photo_credit BoysPlayNice
BoysPlayNice

I materiali utilizzati corrispondono allo spazio luminoso e prevalentemente bianco e alla sua divisione in due "mondi" grazie a un divisorio dominante in acciaio scuro. La sua superficie è trattata da entrambi i lati mediante incisione, levigatura e lucidatura su una lastra di acciaio nero laminata a caldo e inserita in un pannello di fibra di legno. Tutte le porte e le aperture sono prive di cornice, tagliate nella superficie continua di questo divisorio. Il pavimento è costituito da ampie tavole che corrono perpendicolari alla facciata principale in tutto l'appartamento e continuano fino alle tavole sulle terrazze. I soffitti sono rifiniti con una texture fine, comprese le parti incassate delle luci e dell'aria condizionata e le coperture integrate per le altalene sospese e altri elementi al piano superiore. La ringhiera della scala interna crea una curva ascendente e discendente in modo da interrompere il meno possibile la vista panoramica ed è dotata di un'amaca con accesso al punto in cui il corrimano tocca il pavimento. Lo spazio è illuminato da una luce riflessa e diffusa e da linee nascoste che si allineano alle curve delle pareti divisorie.

photo_credit BoysPlayNice
BoysPlayNice

Design tecnologico

Il progetto si avvale di una soluzione tecnologica di alto livello che corrisponde agli standard più avanzati attualmente raggiungibili. Le tecnologie sono volutamente nascoste, e quindi praticamente invisibili, e rimangono una forza nascosta nello sfondo dell'appartamento. Il controllo della temperatura interna si basa sulla trasmissione a bassa temperatura; i cambiamenti di temperatura non sono percepibili. Il sistema crea un clima ambientale e mantiene una temperatura confortevole senza che sia evidente il flusso d'aria durante il suo ricambio. La distribuzione nascosta del riscaldamento e del raffreddamento è integrata nei pavimenti e nei soffitti e anche l'aria condizionata distribuita attraverso le fessure che rivestono le finestre è quasi invisibile e non distrae dal design visivo dell'appartamento. La fonte di energia primaria è una pompa di calore aria-aria nascosta in un pozzo acusticamente separato sulla terrazza. La facciata massimamente aperta è completata da grandi schermi esterni di colore bianco che schermano la luce del sole e rimangono trasparenti dall'interno, anche quando sono chiusi, per mantenere il contatto con la città.

photo_credit BoysPlayNice
BoysPlayNice

L'idea principale è quella di sfumare i confini dell'appartamento e di attirare emotivamente la città al suo interno. Lo spazio dell'appartamento non è limitato all'interno del layout fisico; la città che circonda l'edificio diventa parte di esso e l'aggiunta di vetrate sulla facciata non fa altro che mantenere il comfort dell'interno. La sovrapposizione dell'attico - una casa su una casa - si avvale di una vista panoramica attraverso un grande vetro isolante a quattro pannelli senza cornice. La pianta è chiaramente divisa in zone private e sociali, bilanciando gli spazi pieni e vuoti separati dalla membrana d'acciaio del divisorio ondulato che circonda l'ascensore e la scala d'ingresso. Dietro questa membrana si nascondono tutte le stanze private, con la loro terrazza perimetrale. La tensione tra la baia d'ingresso e lo spazio libero infinito diventa la base della drammaturgia naturale del movimento nell'appartamento.

photo_credit BoysPlayNice
BoysPlayNice

Sebbene l'intero attico sia principalmente estroverso, il comfort dell'utente può essere modulato in uno spazio intimo e introverso tirando schermi e tende. Il giardino pensile è progettato attorno a una collina centrale che copre il vano ascensore con aree erbose e aiuole formate da vegetazione ornamentale e commerciale con frutti commestibili. Il progetto prevede una soluzione tecnologica di alto livello che corrisponde agli standard più avanzati attualmente raggiungibili. Allo stesso tempo, le tecnologie sono intenzionalmente nascoste, e quindi praticamente invisibili, e rimangono una forza nascosta nello sfondo dell'appartamento. Il riscaldamento e il raffreddamento vengono trasmessi in modo impercettibile attraverso i soffitti e i pavimenti, lo scambio d'aria attraverso le fessure tra il pavimento e il vetro perimetrale.

photo_credit BoysPlayNice
BoysPlayNice

Team:

Architetti: petrjanda/brainwork

Autore: Petr Janda, architetto capo

Team di progettazione: Anna Podroužková & Maty Donátová

Fotografo: BoysPlayNice

Caption

Materiale Utilizzato:

Fornitori:

Interni - GIGA LINE, EFF

Vetrate - OBSIDIAN

Scale e ringhiere in acciaio - Kurel

Caption

Pavimenti - EMPIRI Wood Design

Superfici - Domus Aurea

Superfici esterne - SALKOMA

HVAC - Active Elements

Luci - ATEH

Ombreggiatura - DIAMOND DESIGN

Lavori di costruzione - SVP STAVEBNÍ

Caption
Caption
Caption

Read story in EnglishPortuguêsFrançaisDeutsch and Español

Featured Projects
Latest Products
News